Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Indagine sul SISTRI: sistema bocciato a pieni voti

28/08/2014

886463894716633 6290343521670079247 n

Da un'indagine condotta dal Centro Studi della CNA Nazionale (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa) risulta che il 90% delle imprese ritiene che il SISTRI sia del tutto inadeguato a garantire la tutela dell'ambiente, anche se per l'82% degli imprenditori coinvolti la tracciabilità dei rifiuti è un obiettivo irrinunciabile.

Il campione altamente rappresentativo dell'indagine è costituito da 1700 imprese associate alla Confederazione, tutte soggette al sistema di controllo e tracciabilità dei rifiuti. Le imprese, in una scala da 1 a 10, hanno assegnato al SISTRI un 2, condannandolo senza riserve.

Il SISTRI viene "bocciato" a pieni voti, ecco alcuni risultati:

- sulla funzionalità dei dispositivi e della piattaforma software del sistema (che raggiunge un voto medio pari a 2,3) quasi il 60% degli intervistati ha assegnato un voto pari a 1, l'11% pari a 2 e il 7,5% pari a 3;

- sulla gestione delle procedure la valutazione media è molto bassa (2,2), ottenuto da un 60% che ha votato 1, l'11% che ha dato un 2 e il 9% dei partecipanti all'indagine che ha dato un 3;

- sulla chiarezza e sull'applicabilità della normativa, il voto medio è pari a 2, ottenuto da un 63% che ha votato 1, il 12% 2 e il 9% è arrivato a dare 3;

- sul sostegno offerto dal servizio di "customer care", solo il 6,4% delle imprese che utilizzano o hanno utilizzato il SISTRI è soddisfatto;

- sul costo e onerosità del SISTRI, quasi tutte le imprese intervistate affermano che hanno registrato oneri economici aggiuntivi dalla sua introduzione (il 45% di trasportatori e recuperatori/smaltitori hanno sostenuto nuovi costi superiori ai 10mila euro, con punte oltre i 50mila euro);

- in generale, il 18% degli intervistati ha affermato che il SISTRI ha rallentato l'attività ordinaria, il 14,6% ha imposto l'utilizzo di personale aggiuntivo e al 12,6% ha reso impossibile completare la presa in carico dei rifiuti.

Questi voti confermano le valutazioni che negli anni sono state espresse sia sull'inefficienza che sull'inefficacia del SISTRI. Quello che si augurano tutti è che vengano prese atto le forti criticità più volte evidenziate, inviando un segnale chiaro alle imprese.

 

Torna all'elenco delle news

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Iscrizione n° MI31797 - Sezione Regione Lombardia

    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it