Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Spesa sostenibile: vuoi mangiare sano? Prova una dieta eco-compatibile

09/02/2018

cibo sano

Una dieta più rispettosa dell'ambiente è possibile, già iniziando semplicemente con la scelta degli alimenti che mettiamo nel nostro carrello.

Generalmente, i cibi di derivazione animale richiedono più energia e risorse e rilasciano un numero significativamente maggiore di emissioni rispetto alla maggior parte degli alimenti vegetali. Ciò è particolarmente vero per le carni rosse.

Anche mangiare più di quanto ci serva realmente e consumare cibo spazzatura, significa sprecare risorse ambientali e causare una serie di problemi di salute come l'obesità.

Una scelta alimentare sostenibile è applicabile, ma è necessario un approccio realistico e coerente: sperare, ad esempio, in una riduzione drastica del consumo di carne a livello globale è piuttosto utopistico. Un’alternativa come il flexitarianismo (una dieta prevalentemente vegetariana senza rinunciare del tutto alla carne) è invece più facilmente realizzabile. Inoltre, una sostituzione completa di carne rossa o prodotti lattiero-caseari con alternative a base vegetale potrebbe produrre un altro tipo di impatto ambientale: se da una parte l’allevamento di mucche al pascolo ha un’impronta di carbonio elevata, dall’altra richiede meno acqua rispetto alla coltivazione di molti alimenti vegetali.

Vediamo, quindi, dei consigli pratici per una spesa sostenibile:

  • Al consumo di carne con un alto impatto ambientale, come il manzo e l’agnello, preferisci il pollo o il maiale.
  • Riduci il cibo spazzatura, farai bene alle tue tasche oltre che alla tua vita e all’ambiente. Tra i cibi spazzatura, carni lavorate e dessert a base di latte hanno un elevato impatto ambientale. Se hai proprio voglia di infrangere le regole, opta per un dessert a base di frutta, come i sorbetti. Oppure, compra più frutta fresca, congelala e trasformala in frullati deliziosi e salutari.
  • La pianificazione dei pasti può essere di aiuto per ridurre gli sprechi alimentari. Potrebbe valere la pena provare un’app per organizzare il tuo menu settimanale.
  • Pensa alle tue ricette preferite e prova a sostituire gli ingredienti che sprecano più risorse. Alcune carni, ad esempio, possono essere sostituite con fonti alternative di proteine, come i legumi.
  • I frutti di mare coltivati in modo sostenibile sono un'altra alternativa proteica con un impatto ambientale inferiore rispetto alla carne, a patto che si scelga saggiamente il pesce (per il tonno in scatola assicuratevi di controllare l'etichetta).
  • I prodotti stagionali di solito richiedono meno risorse e devono viaggiare di meno per arrivare al consumatore finale, quindi vale la pena di consultare una guida su ciò che è di stagione nella tua regione.
  • Anche l'imballaggio di molti prodotti alimentari, che spesso non è necessario, contribuisce al loro impatto ambientale. Scegli frutta e verdura sfusa e utilizza le tue borse della spesa.

Questi consigli sono solo un punto di partenza per pensare a una dieta più sostenibile, ma i sistemi alimentari sono incredibilmente più complessi. Il benessere degli animali e la vitalità delle comunità agricole sono solo una parte delle questioni sociali ed economiche con cui abbiamo molto a che fare. I consumatori possono guidare il cambiamento, ma una vera e profonda trasformazione verso un sistema alimentare più sostenibile può essere raggiunta solo con una presa di coscienza da parte dei produttori alimentari e dei rivenditori.

 

 

Nunzia Vallozzi

Ufficio Stampa Web - ESO

 

Fonte: THECONSERVATION

Torna all'elenco delle news

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Iscrizione n° MI31797 - Sezione Regione Lombardia

    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it