La newsletter di ESO
Seguici su Twitter Seguici su facebook Seguici su Google+ Seguici su Youtube Seguici su Linkedin


Rassegna del 19 Ottobre 2017
    

GoGreen Newsletter

Dalle potature al progettista, ecco gli sconti del 'bonus verde'


Confagri, sgravi a privati e condomini anche per fare nuovi giardini

"Se una casalinga ha una casa con giardino, deve fare grosse potature, ha una siepe malata da sostituire con una sana, un impianto irriguo da installare o sostituire, può usufruire del bonus verde previsto dalla Legge di stabilità appena approvata e portare in detrazione il 36% delle spese sostenute in dieci anni". Francesco Mati, presidente della Federazione di prodotto florovivaistico di Confagricoltura, anticipa all'ANSA quanto dovrebbe prevedere il 'bonus verde', annunciato ieri dal ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, che il governo ha approvato e dovrebbe diventare operativo entro fine anno."Questo bonus per la cura del verde vale sia per i privati che per i condomini - aggiunge Mati - e ci rientrano anche le spese relative al progetto da far realizzare a un progettista del verde e non all'amico della'amico che aveva il nonno contadino...Anche se voglio trasformare in giardino un'area incolta sarà possibile usufruire di questi sgravi. Speriamo che questo bonus aiuti le città italiane a migliorare sul fronte della cura del verde dove siamo molto indietro rispetto alla media degli altri Paesi europei. C'è bisogno di giardini curati che aiutino la qualità dell'aria e la biodiversità".
"In questo modo si completa il cosiddetto pacchetto casa che prevede sgravi e incentivi - prosegue Mati - All'origine era stata presa in considerazione la parte edilizia trattandosi di un settore in crisi, siamo riusciti ora a far valere le nostre ragioni, anche noi avendo bisogno di sostegno per uscire dalla crisi. Il tutto è stato possibile grazie a un favoloso gioco di squadra, al fatto che tutti gli attori coinvolti hanno parlato con una sola voce, trovando l'accoglienza del ministro Martina e di altri politici che hanno manifestato sensibilità".
"E' un primo passo questo - conclude Mati - non un punto di arrivo. Ora ci piacerebbe ottenere la riduzione dell'Iva sul lavoro dei giardinieri: perché devo pagare il 22% per un giardiniere che mi taglia la siepe mentre ne pago la metà o anche meno per un operaio che mi sostituisce la finestra?"

 

Fonte: Ansaambiente.it, 17 Ottobre 2017




Torna alle notizie GOGREEN




Rassegna del 19 Ottobre 2017
 
8 di 14 della rassegna...
    
Sviluppo sostenibile, il Consiglio dei ministri approva la Strategia nazionale
Fonte: Greenreport.it, 2 Ottobre 2017

Turismo sostenibile, ecco le località italiane incluse nelle Top green destination 2017
Fonte: Rinnovabili.it, 13 Ottobre 2017

Il nostro futuro energetico passa anche per il biodiesel
Fonte: Greenplanner.it, 6 Ottobre 2017

Galletti: rafforzeremo l’ecobonus, e in visita in Germania presenta la strategia Italiana per l’economia circolare.
Fonte: Greenreport.it, 6 Ottobre 2017

Seme di Buon Antropocene. Il buon marketing della fine vita dei prodotti
Fonte: GreenplannerMagazine.it, 9 Ottobre 2017

14 bottiglie di plastica per fare una giacca: la moda sostenibile diventa cool
Fonte: BMag, 9 Ottobre 2017

Bilancio sociale obbligatorio, le imprese rendicontano la propria sostenibilità
Fonte: Nonsoloambiente.it, 16 Ottobre 2017

Battesimo dell’acqua per Seabin, l’aspirapolvere dei rifiuti marini
Fonte: Rinnovabili.it. 13 Ottobre 2017

Accedi alla rassegna completa
 

www.eso.it

Eso box
Invia ad un amico | Iscriviti alla Newsletter di ESO | Cancellati dalla newsletter
 
Privacy   |   Supporto

www.eso.it - info@eso.it