Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Agricoltura sempre più green: cala l’uso di pesticidi

23/02/2018

agricoltura green

Solo il 6% di emissioni inquinanti

L’imprenditore astigiano Dino Scanavino, riconfermato all’unanimità presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, ha aperto la VII Assemblea elettiva Innovare per un futuro sostenibile della Cia-Agricoltori, riunita a Roma all’Auditorium della Tecnica il 21 febbraio 2018, dichiarando che l’agricoltura non è il grande inquinatore.

“Troppo spesso intorno al settore circolano ancora messaggi fuorvianti e non suffragati dai dati, come l’idea che il settore inquini e consumi troppe risorse. Abbiamo dimostrato, invece, come il comparto pesi appena il 6% sul totale delle emissioni prodotte che si riversano sull’ambiente.”

A farci sperare in uno sviluppo del settore sempre più sostenibile nel nostro paese, oltre alle parole di Scanavino, anche gli indici sull’impatto ambientale dell’agricoltura: emissioni di CO2 ridotte del 25%, in calo anche l’uso di pesticidi (- 27%) ed erbicidi (-31%). Nello stesso tempo cresce la produzione di energia green +690% e sono in aumento le superfici bio +56%.

Si registra anche una riduzione dell’uso di acqua “grazie al miglioramento delle tecniche di irrigazione, che puntano sulla precisione, anche se il consumo rimane però consistente, la risorsa acqua resta indispensabile”. Secondo Scanavino “numeri alla mano in tema di sostenibilità il confronto con gli altri settori è impietoso: trasporti, processi industriali e manifatturiero pesano per il 63% sul totale delle emissioni di CO2”.

Dino Scanavino, però, mette anche in evidenza come “il processo virtuoso avviato dal settore primario abbia ancora ampi margini di perfettibilità - ricerca, automazione e graduale diminuzione dell’uso di energie tradizionali non rinnovabili”. Ma per andare avanti sulla sostenibilità ambientale “occorre garantire anche la sostenibilità economica -ha aggiunto il presidente Cia-. Senza un reddito adeguato prima o poi l'impresa agricola crolla, il territorio non viene governato e l'intero sistema produttivo soffre. Per questo, da oggi al prossimo quadriennio, lavoreremo per difendere i risultati raggiunti; chiedere più risorse e nuove misure per il settore e accelerare su innovazione e ricerca”.

 

 

Nunzia Vallozzi

Ufficio Stampa Web - ESO

 

 

Fonte e photo credits: LA STAMPA

Torna all'elenco delle news

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Sezione Regione Lombardia - Iscrizione n° MI31797
    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it