Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Pagina 7 delle news di Eso Arl anno 2018

edie
“The sky is the limit”: cinque messaggi ispiratori da edie 2018, il Forum dei Leader della Sostenibilità

edie SUSTAINABILITY LEADERS FORUM 2018, che si è tenuto al Business Design Centre di Londra dal 24 al 25 gennaio, ha riunito i rappresentanti di una serie di aziende tra cui AkzoNobel, Ikea, Dell, ING e molte altre. Durante l'evento, i relatori hanno condiviso intuizioni e ispirazioni su come intendono realizzare un futuro sostenibile, sia a livello personale che professionale.Inserito a fianco dei SUSTAINABILITY LEADERS Awards, il Forum ha anche fornito una breve panoramica sulla nuova campagna di Mission Possible di edie per il 2018, che ispirerà e aiuterà le aziende a raggiungere u...

Approfondisci la notizia
banner pacchetto direttive 2017
Economia circolare: in arrivo la nuova direttiva quadro sui rifiuti

Parlamento, Consiglio e Commissione europea hanno siglato l’accordo che porterà alla definizione della nuova direttiva. Nuove definizioni, rafforzamento delle attività di prevenzione della formazione di rifiuti e di preparazione per il riutilizzo oltre al consolidamento della responsabilità estesa dei produttori dei beni sono solo alcune delle innovazioni introdotte. di Paolo Pipere, esperto di Diritto dell’Ambiente e consulente ambientale Tra i contenuti fondamentali dell’accordo a tre (Consiglio, Commissione e Parlamento), siglato il 17 e 18 dicembre 2017 e propedeutico all’a...

Approfondisci la notizia
simona bonafè
Simona Bonafè: ora possiamo partire per una transizione verso l’economia circolare

Il 2 febbraio a Roma, nel corso del convegno “Circular Economy, le direttive europee approvate”, sono state presentate in anteprima le novità contenute nel Nuovo Pacchetto di Direttive Europee sui rifiuti e sulla circular economy approvate dal Consiglio, dalla Commissione e dal Parlamento europeo. Il convegno è il primo di una serie di iniziative che si svolgeranno quest’anno in occasione dei 10 anni della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Hanno partecipato: il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, la relatrice del provvedimento al parlamento Ue, Simona Bonafè, il Presidente del...

Approfondisci la notizia
kamikatsu senza spazzatura 03
Kamikatsu: la prima comunità al mondo senza spazzatura

Kamikatsu, una città di montagna nel sud-ovest del Giappone, sta reinventando ciò che significa essere una comunità moderna. Non ci sono camion della spazzatura per le strade e non si incontra una discarica per centinaia di chilometri. I 1.500 cittadini di Kamikatsu si assumono la responsabilità di riciclare, riutilizzare e compostare quasi tutta la loro spazzatura.Tutto è iniziato nel 2003, quando il governo ha posto l’attenzione sull'impatto umano e ambientale degli inceneritori di rifiuti della città. Insieme ai cittadini, hanno escogitato un'altra soluzione: smettere di produrre ri...

Approfondisci la notizia
bici academy
L’Economia Circolare a BICI ACADEMY con il progetto esoport bike

Dal 14 al 15 gennaio si è tenuto al Palacongressi di Rimini BICI ACADEMY, il meeting nazionale del negoziante bici promosso da 16 aziende del settore ciclo con il supporto professionale di ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori). Con un fitto programma di workshop e seminari di informazione e aggiornamento, l’evento, alla sua seconda edizione, si propone di fare del negoziante del settore ciclo una figura altamente professionale, con tanto di esame di qualifica, iscrizione nel Registro Nazionale e crediti formativi periodici. Circa 1000 persone (400 in più rispetto al ...

Approfondisci la notizia
MUD 2018
MUD 2018: nuovo modulo, vecchi problemi

Quest’anno la comunicazione annuale al catasto dei rifiuti, da presentare entro il 30 aprile, dovrà essere realizzata usando una nuova modulistica. L’aggiornamento del modulo non risolve le difficoltà di compilazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale in precedenza sperimentate. di Paolo Pipere, esperto di Diritto dell’Ambiente e consulente ambientale Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) è lo strumento con il quale si realizza la comunicazione annuale al catasto dei rifiuti, un adempimento che consente di raccogliere ed elaborare statisticamente i dati sui ri...

Approfondisci la notizia
logo 5p
La nuova Strategia di Sviluppo Sostenibile dell'Italia e le opportunità per la Green Economy

Lunedì 22 gennaio presso l’Aula Magna dell'Università Bocconi di Milano si è tenuto il convegno “La nuova Strategia di Sviluppo Sostenibile dell’Italia e le opportunità per la Green Economy” organizzato da GEO, l’Osservatorio sulla Green Economy attivato dallo IEFE Bocconi, in occasione dell’avvio del terzo ciclo biennale delle proprie attività di ricerca. Nel corso del convegno, le organizzazioni aderenti a GEO si sono confrontate sulle nuove tendenze della Green Economy nel quadro dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della nuova Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile, SNSvS, sec...

Approfondisci la notizia
paesi green mondo
Ecco i paesi più green del mondo

Da una classifica di U.S. News & World Report i migliori paesi per uno stile di vita sano Persone sane in ambienti sani: il concetto di salute correlato all'ambiente circostante è sempre più evidente ed è confermato anche da studi come l'Environmental Performance Index sviluppato dalla Yale University, il quale valuta l'impatto delle politiche governative sulla salute delle persone e sulla vitalità dell'ecosistema di una nazione. I paesi più “green” del mondo hanno ottenuto il punteggio più alto per tre voci in particolare: cura per l'ambiente, attenzione alla salute e innovazione. #1...

Approfondisci la notizia
digitalizzazione document rifiuti
Rifiuti. Digitalizzazione degli adempimenti documentali nella legge di bilancio 2018

Confermata la possibilità d’invio tramite posta elettronica certificata della quarta copia del formulario, mentre per FIR e registri di carico e scarico digitali è previsto un decreto ministeriale. Prorogata la fase di sperimentazione del SISTRI e definite le modalità di “recupero crediti” per i contributi previsti dal sistema di tracciabilità.di Paolo Pipere, esperto di Diritto dell’ambiente, consulente ambientaleLa Legge 27 dicembre 2017, n. 205 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 – pubblicata nel supple...

Approfondisci la notizia
.12.13 storie di economia circolare
ESO tra le 100 storie di imprese virtuose del primo Atlante Italiano dell'Economia Circolare

Ecodom, il principale Consorzio italiano per il recupero dei RAEE e CDCA, il primo Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali in Italia, hanno lanciato il primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare: una piattaforma web geo-referenziata e interattiva, un archivio che censisce e racconta realtà economiche e associative capaci di applicare i principi dell’economia circolare. "L'economia circolare rappresenta un obiettivo importante e un cambio di approccio necessario visto che le risorse del pianeta sono sempre più scarse. In Italia i rifiuti valgono 10 miliardi l’anno, ma sol...

Approfondisci la notizia
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Sezione Regione Lombardia - Iscrizione n° MI31797
    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it