Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Pagina 7 delle news di Eso Arl anno 2018

MUD 2018
MUD 2018: nuovo modulo, vecchi problemi

Quest’anno la comunicazione annuale al catasto dei rifiuti, da presentare entro il 30 aprile, dovrà essere realizzata usando una nuova modulistica. L’aggiornamento del modulo non risolve le difficoltà di compilazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale in precedenza sperimentate. di Paolo Pipere, esperto di Diritto dell’Ambiente e consulente ambientale Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) è lo strumento con il quale si realizza la comunicazione annuale al catasto dei rifiuti, un adempimento che consente di raccogliere ed elaborare statisticamente i dati sui ri...

Approfondisci la notizia
logo 5p
La nuova Strategia di Sviluppo Sostenibile dell'Italia e le opportunità per la Green Economy

Lunedì 22 gennaio presso l’Aula Magna dell'Università Bocconi di Milano si è tenuto il convegno “La nuova Strategia di Sviluppo Sostenibile dell’Italia e le opportunità per la Green Economy” organizzato da GEO, l’Osservatorio sulla Green Economy attivato dallo IEFE Bocconi, in occasione dell’avvio del terzo ciclo biennale delle proprie attività di ricerca. Nel corso del convegno, le organizzazioni aderenti a GEO si sono confrontate sulle nuove tendenze della Green Economy nel quadro dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della nuova Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile, SNSvS, sec...

Approfondisci la notizia
paesi green mondo
Ecco i paesi più green del mondo

Da una classifica di U.S. News & World Report i migliori paesi per uno stile di vita sano Persone sane in ambienti sani: il concetto di salute correlato all'ambiente circostante è sempre più evidente ed è confermato anche da studi come l'Environmental Performance Index sviluppato dalla Yale University, il quale valuta l'impatto delle politiche governative sulla salute delle persone e sulla vitalità dell'ecosistema di una nazione. I paesi più “green” del mondo hanno ottenuto il punteggio più alto per tre voci in particolare: cura per l'ambiente, attenzione alla salute e innovazione. #1...

Approfondisci la notizia
digitalizzazione document rifiuti
Rifiuti. Digitalizzazione degli adempimenti documentali nella legge di bilancio 2018

Confermata la possibilità d’invio tramite posta elettronica certificata della quarta copia del formulario, mentre per FIR e registri di carico e scarico digitali è previsto un decreto ministeriale. Prorogata la fase di sperimentazione del SISTRI e definite le modalità di “recupero crediti” per i contributi previsti dal sistema di tracciabilità.di Paolo Pipere, esperto di Diritto dell’ambiente, consulente ambientaleLa Legge 27 dicembre 2017, n. 205 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 – pubblicata nel supplem...

Approfondisci la notizia
.12.13 storie di economia circolare
ESO tra le 100 storie di imprese virtuose del primo Atlante Italiano dell'Economia Circolare

Ecodom, il principale Consorzio italiano per il recupero dei RAEE e CDCA, il primo Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali in Italia, hanno lanciato il primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare: una piattaforma web geo-referenziata e interattiva, un archivio che censisce e racconta realtà economiche e associative capaci di applicare i principi dell’economia circolare. "L'economia circolare rappresenta un obiettivo importante e un cambio di approccio necessario visto che le risorse del pianeta sono sempre più scarse. In Italia i rifiuti valgono 10 miliardi l’anno, ma sol...

Approfondisci la notizia
mare di plastica
Sacchetti biodegradabili. Un mare di polemiche. Un mare di plastica

Intervista a Franco Borgogno Mentre in Italia divampa la polemica sui sacchetti biodegradabili per gli alimenti freschi e sfusi, la plastica di tutto il mondo continua, quasi inosservata, ad arrivare nei nostri piatti. Siamo consapevoli di quanta plastica mangiamo e del fatto che i nostri rifiuti si trasformano e tornano a noi anche attraverso il cibo? Quasi 5500 miliardi di pezzi di plastica galleggiano nei mari di tutto il mondo. Circa 300.000 tonnellate, 50 grammi per ogni essere umano presente sulla Terra. Ce lo dice nel suo libro, Un Mare di Plastica, Franco Borgogno, scritto in segu...

Approfondisci la notizia
olio esausto
Come smaltire e riciclare l’olio alimentare esausto

In Italia, ogni cittadino produce circa 5 kg all’anno di olio derivante dalla frittura, dalla conservazione di alimenti e dalla cottura dei cibi. Il dato sconcertante è che più della metà dell’olio esausto non viene recuperato e viene disperso nell’ambiente, spesso svuotando barattoli e pentole nel lavandino o nello scarico del gabinetto. Questa azione, oltre a rappresentare un illecito (la legge vieta di smaltire l’olio delle fritture nei tubi delle fogne), ha un grave impatto sull’ambiente: L’olio esausto si deposita intorno alle zolle di terreno andando a creare una pellicola s...

Approfondisci la notizia
nasa buco ozono
Il buco dell'ozono della Terra si sta riducendo

Grazie a uno strumento satellitare costruito dal Jet Propulsion Laboratory della NASA, gli scienziati sono stati in grado di misurare con precisione i livelli delle molecole di cloro che impoveriscono lo strato di ozono dopo che si sono staccate dai clorofluorocarburi (CFC) prodotti dall'uomo. Il risultato è una riduzione del 20% del buco dell’ozono dal 2005, il primo anno in cui la NASA effettuò delle misurazioni usando il satellite Aura."Vediamo molto chiaramente che il cloro dei CFC sta scendendo nel buco dell'ozono e che, quindi, si sta verificando una riduzione", ha spiegato Susan...

Approfondisci la notizia
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Sezione Regione Lombardia - Iscrizione n° MI31797
    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it