La newsletter di ESO
Seguici su Twitter Seguici su facebook Seguici su Google+ Seguici su Youtube Seguici su Linkedin


Rassegna del 29 novembre 2018
    

GoGreen Newsletter

L’antropocene di Edward Burtynsky


L’antropocene è un termine usato nel 2000 dal chimico Paul Jozef Crutzen per indicare l’era geologica in cui viviamo, e con cui si riconosce definitivamente l’impatto dell’essere umano sull’ambiente. Le emissioni di anidride carbonica, la deforestazione, l’estinzione di specie animali, l’innalzamento del livello del mare sono tutte conseguenze di attività umane, concepite inseguendo un modello di sviluppo non sostenibile.

Da più di trent’anni, il fotografo Edward Burtynsky (1955) racconta come gli esseri umani stiano distruggendo il pianeta attraverso l’agricoltura industriale, l’estrazione mineraria e l’uso della plastica. Anthropocene è il suo ultimo progetto, che rappresenta un importante punto di arrivo nella sua ricerca visiva. Realizzato insieme ai registi Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier, è stato concepito come un’esperienza multimediale e immersiva, ed è attualmente in mostra in due musei canadesi: l’Art gallery of Ontario a Toronto (fino al 6 gennaio) e la National gallery of Canada a Ottawa (fino al 24 febbraio). “La fotografia è da sempre un’invenzione mutevole e questo progetto le fa compiere un’ulteriore evoluzione grazie alle tecnologie immersive”, racconta Marc Mayer, direttore della National gallery of Canada. “Con foto spettacolari, video e realtà aumentata vogliamo spingere lo spettatore a riflettere veramente sulle conseguenze del nostro stile di vita sull’ambiente”.

Burtynsky vede la Terra come un artista, ma il suo principale obiettivo è di mostrare e denunciare la sua distruzione. “Siamo la specie che più di tutte ha lasciato un segno indelebile sul pianeta e con il mio lavoro sto cercando soprattutto di informare sui danni che abbiamo provocato”, afferma in un’intervista al British Journal of Photography.

Anthropocene è diventato un libro, e una parte del progetto è esposto anche alla Flowers gallery di Londra fino al 24 novembre.

 

Fonte: Internazionale, 20 novembre 2018




Torna alle notizie GOGREEN




Rassegna del 29 novembre 2018
 
8 di 23 della rassegna...
    
esosport alla Marathon Expo – Genova City Marathon dal 30 novembre al 2 dicembre


SEME DEL BUON ANTROPOCENE Al via la prima indagine “verde” sulla popolazione: compilando il questionario si contribuisce a piantare un albero


UNEP: emissioni di gas serra record nel 2017
Fonte: Rinnovabili, 28 novembre 2018

EDO RONCHI: Inceneritori, una discussione politica che ignora i dati sulla gestione dei rifiuti
Fonte: HUFFPOST, 21 novembre 2018

467 modi in cui i cambiamenti climatici stanno già cambiando la nostra vita
Fonte: LIFEGATE, 27 novembre 2018

Amazzonia, un milione di campi di calcio perduti in un anno
Fonte: Repubblica, 27 novembre 2018

Clima, andiamo male. Il Rapporto Unep: dobbiamo triplicare gli sforzi entro il 2030
Fonte: LA STAMPA, 28 novembre 2018

Trump, non credo all'impatto dell'uomo sul clima
Fonte: ANSA, 28 novembre 2018

Accedi alla rassegna completa
 

www.eso.it

Eso box
Invia ad un amico | Iscriviti alla Newsletter di ESO | Cancellati dalla newsletter
 
Privacy   |   Supporto

www.eso.it - info@eso.it