La newsletter di ESO
Seguici su Twitter Seguici su facebook Seguici su Google+ Seguici su Youtube Seguici su Linkedin


Rassegna del 9 Gennaio 2020
    

GoGreen Newsletter

I consigli per viaggiare in modo sostenibile senza danneggiare l’ambiente


I consigli per viaggiare in modo sostenibile senza danneggiare l’ambiente

Dalla borraccia riutilizzabile alle shopping bag in tessuto, ecco tutto quello che puoi fare se vuoi organizzare una vacanza green

Rispettare la terra straniera che fa da cornice ai nostri viaggi è una delle regole d’oro di ogni traveller che si rispetti. Perché se è vero che in vacanza non esistono regole, è altrettanto vero che ogni posto nel mondo merita di essere trattato come se fosse casa propria. Viaggiare in modo sostenibile si può e non è neanche troppo difficile, a patto ovviamente che ci si organizzi per tempo.

Ci sono diverse accortezze da mettere in atto se si vuole viaggiare in modo coscienzioso, senza danneggiare l’ambiente. Stampare le prenotazioni, tanto per cominciare, è assolutamente superfluo: con il check-in online la carta d’imbarco è visualizzabile da mobile, mentre in hotel sarà sufficiente fornire alla reception il numero di prenotazione e i documenti d’identità.

Il bravo turista ecologico sa anche che le guide cartacee non sono proprio il massimo per l’ambiente. A vacanza ultimata saranno uno splendido ricordo, ma siamo certi che il gioco valga la candela? Probabilmente no. Meglio optare allora per quelle in formato digitale, che sono peraltro più economiche e pratiche, soprattutto per chi desidera viaggiare leggero e portare con sé lo stretto indispensabile.

Porta con te in valigia, poi, delle borracce riutilizzabili. Al tuo arrivo a destinazione potrai acquistare una tanica d’acqua e riempirle giornalmente, evitando di acquistare bottiglie di plastica nei bar e al supermercato. Il vantaggio è doppio: economico ed ecologico, perché non userai troppa (e nociva) plastica.

Se sei in cerca di consigli per viaggiare in modo sostenibile, sappi che nello zaino di un bravo eco-turista non dovrebbero mai mancare le shopping bag in tessuto e le posate compostabili: le prime sostituiranno le buste in plastica o in carta di cui potresti aver bisogno nel caso tu faccia acquisti, mentre le seconde si riveleranno utilissime nel caso in cui si opti per del cibo d’asporto.

Se poi desideri applicare in tutto e per tutto i principi propri della filosofia Zero Waste, prima di partire prendi nota del sistema di raccolta differenziata in vigore nella città o nel Paese verso il quale sei diretto: potrai attenerti al calendario di conferimento dei rifiuti e riciclare correttamente tutta l’immondizia che, inevitabilmente, produrrai durante il tuo soggiorno in terra straniera.

In generale, comunque, cerca di evitare la plastica usa e getta durante il tuo viaggio sostenibile: se ordini da bere non avrai necessariamente bisogno di una cannuccia, così come se hai voglia di una bibita gassata puoi pur sempre acquistarla nella versione in vetro. Costa qualche centesimo in più, sì, ma prendersi cura del proprio pianeta e fare il possibile per preservarlo non ha prezzo, non trovi?

Vuoi tutelare al massimo delle tue possibilità l’ambiente che ti ospiterà? Evita i mezzi pubblici e noleggia, al tuo arrivo in zona, una bicicletta per i tuoi spostamenti. Oltre ad essere una scelta intelligente ed ecologica, è decisamente economica e ti permetterà di scoprire angoli poco noti ma incantevoli e paesaggi che, viaggiando in metro, corri il rischio di perderti.

Un ultimo consiglio: chi viaggia in giro per il mondo, molto spesso, fa incetta di souvenir da dispensare al rientro ad amici e parenti. È un gesto bellissimo, ma i tuoi doni avrebbero ancor più valore se decidessi di acquistarli nei tanti negozi di artigianato che sicuramente troverai in loco. Saranno dei regali sostenibili e, soprattutto, autentici, molto più apprezzabili di quelli prodotti in serie nel chiuso di una fabbrica fumosa e per nulla ecologica.

 

Foto di ElisaRiva da Pixabay




Torna alle notizie GOGREEN




Rassegna del 9 Gennaio 2020
 
8 di 21 della rassegna...
    
Itinerari tra storia e ambiente dedicati a cicloturisti e pedoni
iltirreno.gelocal.it

Ambiente e questione femminile: i grandi temi della musica dei nuovi anni Venti - di Filippo Mei
huffingtonpost.it

Street style e ambiente: a Pitti Uomo la priorità è proteggere il pianeta - di Andrea Cianferoni
affaritaliani.it

I consigli per viaggiare in modo sostenibile senza danneggiare l’ambiente
siviaggia.it

100% rinnovabili tagliando tutti i costi del 91%: come si può fare in 143 Paesi
qualenergia.it

Creval il calendario 2020: Innovare per crescere in modo sostenibile
greenretail.news

Emergenza clima e cambiamenti climatici, ecco il bilancio del 2019
legambiente.it

Rifiuti, schiacciare (bene) una bottiglia di plastica fa la differenza
greenreport.it

Accedi alla rassegna completa
 

www.eso.it

Eso box
Invia ad un amico | Iscriviti alla Newsletter di ESO | Cancellati dalla newsletter
 
Privacy   |   Supporto

www.eso.it - info@eso.it