La newsletter di ESO
Seguici su Twitter Seguici su facebook Seguici su Google+ Seguici su Youtube Seguici su Linkedin


Rassegna del 1 novembre 2018
    

GoGreen Newsletter

ESO partecipa a ECOMONDO da 19 anni


ESO partecipa a ECOMONDO da 19 anni

ESO anche quest'anno conferma la sua presenza, come di tradizione, e presenterà nuove iniziative e servizi

È una partecipazione di lunga data quella di ESO a ECOMONDO: da 19 anni, l'azienda è presente alla manifestazione fieristica di Rimini. L'appuntamento rappresenta un importante e cruciale momento di incontro e relazione con clienti, istituzioni e prospect che potranno scoprire nuove iniziative e servizi in tema di gestione e smaltimento dei rifiuti, soluzioni ecologiche, iniziative sportive ecosostenibili con esosport ed economia circolare.

Vi aspettiamo presso il Padiglione B1 Stand 1.

Per richiedere i biglietti gratuiti di entrata alla manifestazione, puoi compilare il form all'indirizzo http://www.eso.it/contatti-ecomondo.asp/lang_it/ecomondo.html o scrivere all'email commerciale@eso.it

Per maggiori informazioni: www.ecomondo.com

 

 

ESO un'azienda della GREEN economy

 

Nel 2016, ESO ha intrapreso un percorso di trasformazione in Società Benefit (leggi la nostra Relazione d'Impatto), una nuova filosofia aziendale che va oltre il concetto di profitto e guarda con grande attenzione alla responsabilità, alla trasparenza, all'etica e alla realizzazione di azioni solidali rivolte all'uomo e all'ambiente.

Siamo entrati recentemente in una nuova era geologica, quella dell’Antropocene, un’era caratterizzata da una forte impronta dell’uomo sull’ambiente: lo sfruttamento delle risorse naturali sta avendo un impatto decisivo sui delicati equilibri del pianeta, impedendo alla terra quella resilienza che le permette di autoregolarsi.
Alcuni scienziati, studiosi e giornalisti sostengono che si può modificare questa tendenza negativa e che per un “buon Antropocene” è necessario partire dal basso e non più solo dall'alto, bisogna lavorare per rendere l'influenza umana positiva sull'ambiente. Partire dal basso significa che tutti siamo coinvolti in questo processo, nessuno escluso e ciascuno con le proprie azioni quotidiane può aiutare a far nascere semi di buon Antropocene per l’ambiente.

La creazione di una visione positiva del futuro è un obiettivo importante a cui tutti dobbiamo contribuire ed ESO, con il progetto esosport, dedicato alla raccolta e al riciclo di scarpe sportive esauste, copertoni e camere d’aria di bicicletta prosegue lungo questo percorso, cercando di sensibilizzare sempre più persone verso la cultura del “Ciclo del Riciclo”.

Nel corso degli ultimi anni, esosport ha dato vita a "Il Giardino di Betty", un modello di parco giochi realizzato con la pavimentazione ottenuta dal riciclo delle scarpe sportive; l’iniziativa è sempre più diffusa sul territorio italiano, oggi con oltre 10 parchi giochi tra Lombardia, Liguria, Lazio e Toscana.

In occasione della Festa dello sport a Genova, nel Maggio 2019, nascerà anche "La Pista di Pietro", in onore del grande atleta Pietro Mennea, con il supporto della moglie Manuela Olivieri, sempre partendo da una vecchia scarpa sportiva apparentemente inutilizzabile ma preziosa per l’ambiente.

Chi sceglie ESO, si affida ad un'Azienda della GREEN economy, che crede fortemente nello sviluppo sostenibile e che nel suo DNA ha la ferma volontà di contribuire allo sviluppo di una coscienza critica del riciclo e riutilizzo.

Gli impegni ecologici che ESO ha messo in campo in questi anni sono densi di costanza e perseveranza in una filosofia Ambientale rivolta al buon senso nell'azione quotidiana!

Il futuro è nell'economia circolare: chi sceglie ESO, sceglie l'Ambiente.

 

 

Nunzia Vallozzi

Ufficio Stampa Web - ESO

 

 

 




Torna alle notizie GOGREEN




Rassegna del 1 novembre 2018
 
8 di 24 della rassegna...
    
SEME DEL BUON ANTROPOCENE: A Roma il murales mangia-smog, è il più grande d'Europa
Fonte: Repubblica, 27 ottobre 2018

Nel Nord Italia il 95% degli europei a rischio per lo smog
Fonte: ANSA, 29 ottobre 2018

Maltempo: quali sono le cause dei fenomeni sempre più estremi?
Fonte: CORRIERE DELLA SERA, 30 ottobre 2018

Un nuovo studio lancia l'allarme: i mozziconi di sigaretta inquinano il mare ancora più della plastica
Fonte: meteo.it, 28 ottobre 2018

Dall'Europarlamento acqua potabile più sicura e per tutti
Fonte: ANSA, 27 ottobre 2018

Milano: apre la Biblioteca degli alberi, 95mila metri quadri di verde a Porta Nuova
Fonte: Repubblica, 27 ottobre

Inquinamento auto: in Italia netto calo delle emissioni nocive di CO2
Fonte: Motori.it, 26 ottobre 2018

L’inquinamento ambientale uccide in Europa 556mila persone l’anno e nel mondo 7 milioni. A Ginevra la prima Conferenza globale sul tema
Fonte: Quotidiano Sanità, 28 ottobre 2018

Accedi alla rassegna completa
 

www.eso.it

Eso box
Invia ad un amico | Iscriviti alla Newsletter di ESO | Cancellati dalla newsletter
 
Privacy   |   Supporto

www.eso.it - info@eso.it