ESO - Società Benefit arl - P.IVA IT 13288930152
Home / Gestione e smaltimento rifiuti da Ufficio / Raccolta differenziata e recupero
 cellulari usati, pile e batterie per smartphone

Raccolta differenziata e recupero cellulari usati, pile e batterie per smartphone

Sapere come smaltire i telefoni cellulari, pile e batterie dei telefonini è di cruciale importanza, perché i telefoni cellulari sono costituiti da un numero di componenti elettronici infinito.

Di conseguenza, se lo smaltimento dei telefoni cellulari non viene realizzato in maniera adeguata, c’è il rischio di arrecare danni irreparabili all’ambiente.

Gestione rifiuti da ufficio, raccolta e smaltimento telefoni cellulari e batterie

Per la raccolta e lo smaltimento di vecchi telefonini, batterie usate e pile esauste, ESO propone un pratico e divertente espositore “vintage”, ESOcell, da mettere sul banco del negozio, in azienda o nei punti vendita della grande distribuzione.

 

Il tutto nel pieno rispetto delle regole dettate dal DM 8 marzo 2010 numero 65 “UNO CONTRO UNO”, ove ne ricorra l’obbligo o per poter volontariamente contribuire all’ambiente offrendo un servizio alla propria Clientela. 

 

Attraverso il servizio di personalizzazione grafica dell’ESOcell, le aziende Clienti possono sfruttare questa opportunità di comunicazione per campagne di sensibilizzazione verso azioni ecosostenibili, in associazione con Aziende Onlus, per devolvere il ricavato proveniente dal riciclo.

Al riempimento dell’ESObox, ESO si occupa del ritiro attraverso il servizio espresso (EXP) o attraverso quello programmato (PROG), con personale specializzato.

La normativa

Il Decreto Ministero dell'ambiente 8 marzo 2010, n. 65 “Regolamento recante modalità semplificate di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) da parte dei distributori e degli installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), nonchè dei gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature ” ha dato applicazione all’ articolo 6, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 151 del 2005 (poi abrogato e sostituito, con contenuti analoghi, dal Decreto Legislativo n. 49 del 14 marzo 2014 ) , che prevede l'obbligo, per i distributori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), di assicurare il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell'apparecchiatura usata al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura ad un nucleo domestico, provvedendo al trasporto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) presso i centri di raccolta comunali organizzati dai produttori.

L'ambiente

Gli apparecchi come i cellulari e gli smartphone contengono batterie al litio (le stesse che vengono utilizzate per le auto elettriche e per le ibride di ultima generazione), che rappresentano un vero pericolo per l’ambiente, perchè sono una vera bomba ecologica. Nell’ultimo decennio l’uso delle batterie al litio è decuplicato, con effetti a catena sull’inquinamento.

Informazioni tecniche

ESO CELL

20X15X39 cm

ESOisola ®

ESOisola ®

Il nuovo sistema di gestione integrata dei rifiuti.

Un servizio completo basato su procedure in grado di semplificare la gestione, l'avvio al recupero o lo smaltimento dei rifiuti.

Scopri maggiori info

Altri servizi che potrebbero interessarti

Scrivici per avere
maggiori info

sullo Raccolta differenziata e recupero cellulari usati, pile e batterie per smartphone

Oppure chiamaci al numero verde

Hai bisogno di aiuto?
ESObox pieno? Scrivici subito

Richiedi assistenza
Nome e Cognome
Azienda
Email
Telefono
Cap
Città
Messaggio

Hai bisogno di aiuto?
ESObox pieno? Scrivici subito

Richiedi assistenza