ESO - Società Benefit arl - P.IVA IT 13288930152
cover-small
Home / Notizie /Pronti … partenza … via!  -  di Nicolas Meletiou

14/05/2021

Pronti … partenza … via!  -  di Nicolas Meletiou

È stata una linea di partenza virtuale ma più che mai emozionante, sentita nel cuore e nei pensieri di chi si è iscritto alla Corsa per la Memoria.

 

Con la percezione dell’energia di questo momento ho iniziato questa mattina la mia giornata, correndo, come sempre, ma oggi con un coinvolgimento emotivo diverso.

 

Con un pensiero a loro, uomini e donne coraggiosi.

 

È partita ieri, 13 Maggio, e terminerà il 23 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata nazionale della legalità, la 4a edizione della Corsa per la Memoria - virtual run, non competitiva, dedicata al ricordo delle vittime delle stragi di Capaci, via D’Amelio e a tutte le vittime della mafia.

 

“Le nostre gambe per le loro idee”: #iocisono.


Ognuno di noi può testimoniare, con la propria partecipazione alla Corsa per la Memoria, la fedeltà a valori come rispetto, legalità, onestà e coraggio.

 

Valori in nome dei quali persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i componenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio  Montinaro e Vito Schifani il 23 maggio  1992, e, il 19 luglio 1992, Paolo Borsellino e gli agenti Emanuela  Loi, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina. 

 

Sin dalla sua prima edizione nel 2017, nata grazie al prezioso incontro con la signora Maria Falcone, sorella di Giovanni, abbiamo avuto molto chiari senso e valori dell’iniziativa.

Ricordare ogni anno, per non dimenticare mai, l’esempio di vita che uomini e donne coraggiosi, rimasti vittime delle stragi, ci hanno lasciato in eredità.

 

Come?

 

Anche con lo sport, veicolo di valori, etica e rispetto: anche in modalità virtuale, la Corsa per la Memoria rappresenta un importante momento di condivisione collettiva e ricordo di quanto è stato fatto in passato e quanto si sta facendo per la lotta alla mafia.

 

Anche quest’anno, nel 29° anniversario, teniamo saldo nella nostra mente e nel cuore il loro ricordo. Facciamo sì che la dedizione e l’impegno di questi uomini e donne coraggiosi non sia stato vano: possa essere d’ispirazione nella vita quotidiana di ognuno di noi, a partire dai più giovani, il nostro futuro.

 

L’insegnamento che ci hanno lasciato le vittime è di vivere con onestà, legalità, coraggio, altruismo e sacrificio per il bene comune.

 

Ora tocca a noi fare la nostra parte: diventare ambasciatori di questi valori, tutti i giorni, nelle nostre azioni quotidiane.

 

Da oggi fino al 23 maggio, undici giorni di corsa ognuno dei quali dedicato alle undici vittime.

Una frase che ricorda ciascuno di loro: abbiamo affidato ad un libricino curato nei disegni e nei ritratti delle vittime, il loro ricordo con una frase di un famigliare.

 

Puoi scegliere dove correre o anche camminarla, il percorso e la lunghezza, che vorrai scegliere tra: 2 km Kids Run (da 4 a 14 anni), 2 km Family Run (minimo 3 persone), 5 km Adult Run (a partire dai 15 anni).

 

La Corsa per la Memoria ha il patrocinio non oneroso della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e della FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera.

 

#iocisono. E tu?

 

Nicolas Meletiou

 

 

Segui gli aggiornamenti sul sito ufficiale www.corsaperlamemoria.it, la pagina Facebook e il profilo Instagram oppure iscriviti direttamente

 

 

nella foto da sx a dx:

Aldo Siragusa, Maria Falcone, Giorgio Cambiano, Nicolas Meletiou