Eso Società Benefit Arl, società specializzata nella gestione rifiuti

Le 5 migliori storie di edilizia verde del 2017

29/12/2017

.12.28 edilizia verde

Il numero degli edifici ecosostenibili costruiti nel 2017 ha registrato un aumento e questo ci autorizza a credere che l’edilizia diventerà sempre più green e più di quanto abbiamo previsto.

Gli edifici sono una parte integrante della nostra vita: sono luoghi di lavoro, riposo e tempo libero. Hanno, però, anche un’impronta ambientale enorme, con un volume pari al 40% dell'energia consumata in tutto il mondo e il 40% delle emissioni globali generate.
 
Ma il settore si sta adoperando per ridurre il suo impatto. Ecco le 5 migliori storie di costruzioni verdi dell'anno:

1. Un numero record di aziende immobiliari registrano il livello delle loro performance in termini di sostenibilità

Secondo i risultati del sondaggio sulla sostenibilità immobiliare di quest’anno, il Global Real Estate Sustainability Benchmark (GRESB), sempre più società immobiliari in questo settore registrano le loro prestazioni sugli indicatori ambientali, sociali e di governance (ESG) e stanno mostrando notevoli miglioramenti in molteplici aree quali energia, acqua e rifiuti.

2. Investimenti in edifici verdi nei mercati emergenti: un’opportunità da 3,4 trilioni di dollari

Da uno studio condotto dalla International Finance Corporation, la rapida urbanizzazione farà aumentare il numero di nuovi edifici verdi del 20% entro il 2025 e gli investimenti, nei mercati emergenti, potrebbero raggiungere i 3,4 trilioni di dollari. Yuan Xu, Responsabile Nazionale IFC per le Filippine, ha dichiarato ai media che la creazione di un mercato dell’edilizia verde attivo sarebbe la chiave per attirare investimenti privati.

3. Materiali migliori per una edilizia migliore

Uno studio condotto in Sri Lanka sostiene che un ritorno al mattone di fango rappresenterebbe un vantaggio sia per l'ambiente che per l’economia. I ricercatori del MIT stanno anche testando una serie di mix per trovare un cemento più durevole e rispettoso dell'ambiente, mentre cresce il mercato internazionale dei materiali sostenibili. Secondo un rapporto, potrebbe persino raggiungere 187 miliardi di dollari entro il 2026.

Nonostante i progressi nella ricerca di materiali da costruzione più sostenibili, però, la domanda di sabbia continua ad aumentare.

4. Andare oltre gli standard della bioedilizia

In un'intervista a Eco-Business, a margine del World Sustainable Built Environment Conference 2017 di Hong Kong, Thomas Auer, Managing Director della società tedesca di ingegneria climatica Transsolar, ha dichiarato: "Non credo che la tecnologia ci porterà dove dovremmo essere. Porterà un contributo significativo, ma dobbiamo combinarlo con una modifica dei comportamenti, che sarebbe facile da tradurre in operazioni di costruzione e potrebbe avere un grande effetto sin da subito ".

5. Le eco-moschee

Il paese con la più grande concentrazione al mondo di musulmani ha stabilito la costruzione di 1.000 moschee ecologiche entro il 2020. Guidati dal principale organo clericale indonesiano, il Consiglio degli Ulema indonesiani (MUI), questi luoghi di culto adotteranno energie rinnovabili, miglioreranno l’efficienza idrica, la gestione dei rifiuti e fungeranno anche da centri di educazione ambientale.

Fonte: Eco-Business

Torna all'elenco delle news

Eso contatti

  • Via Giuseppe Ungaretti 27
    | 20090 OPERA MI

  • T (+39)02.530.111 R.A.
    F (+39)02.530.11.209

  • info@eso.it

Numeri verdi

  • Assistenza tecnica
  • informazioni commerciali
  • Servizio prese

Dati fiscali

  • Società Benefit arl
    Capitale Sociale Euro 300.000,00

  • P.IVA IT 13288930152 - C.F. 13288930152
    R.E.A. 1636344

  • PEC info@pec.esoweb.it

Iscrizioni albo

  • Iscritto all'Albo Nazionale Gestori Ambientali
    Sezione Regione Lombardia - Iscrizione n° MI31797
    Iscritto all'Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi
    Iscrizione n° MI-0884798-E.

Certificazioni

certificazione ido 9001 + 14001 certificazione 18001 + ohsas
certificazioni it